0365.63396 0365.63396

Cancelli: la prova di resistenza al carico del vento

Ecco la prova di resistenza al carico del vento che devono subire tutti i cancelli prima di essere installati. Rivolgetevi a Mazzacani per tutte le informazioni e per preventivi senza impegno.

Tutti i costruttori, prima di installare nuovi cancelli devono sottoporti alla prova di resistenza al carico del vento. Che cosa è? Cosa prevede?
I cancelli vengono posizionati orizzontalmente e caricati uniformemente con dei pesi (calcolati al netto del peso del cancello stesso). Questo peso non deve avere rigidità, generalmente si utilizzano sacchi di sabbia o pacchi da 6 bottiglie d'acqua. La superficie viene caricata dal lato esterno, quello che poi sarà al di fuori della proprietà.
La parte più ostica della prova di resistenza al carico del vento è la preparazione del test, del supporto che sostiene i cancelli. Si tratta di un telaio molto stabile costituito da 4 cavalletti da officina e quattro tubolari in acciaio. Si preparano poi i cancelli con montanti, cerniere etc e si saldano al telaio (attenzione alla saldatura poiché i carichi possono essere molto pesanti).
Le classi di categorizzazione vanno poi dalla numero 0 alla numero 5. La 0 appartiene a cancelli installati all'interno degli immobili, i quali non subiscono nessun tipo di corrente; la 5 è per un carico eccezionale e, viene concordata tra acquirente e costruttore solo in caso di necessità.
Mazzacani S.r.l. progetta e realizza cancelli di qualsiasi tipologia (scorrevoli o a battente) in ferro battuto, acciaio inox o grigliato pressato. Tutti i cancelli sono testati, marchiati CE e certificati nella classe 3 di resistenza al carico del vento.
Contattateci per qualsiasi informazione e per richiedere preventivi senza impegno.


Vedi anche
04/04/2018
04/12/2013
04/05/2013
04/09/2015
04/12/2012
04/02/2017